Ha iniziato a dieci anni lo studio del pianoforte e del violoncello, si è diplomato poi in chitarra con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio ” D’Annunzio” di Pescara sotto la guida del M° L. Guerra. In qualità di borsista ha frequentato i corsi triennali di alto perfezionamento presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena ottenendo il diploma di merito. Si è laureato “Solisten” presso la Musik Akademie der stadt di Basilea nella Konzert Klass del M° O. Ghiglia.

E’ risultato vincitore di premi in importanti Concorsi nazionali ed internazionali fra i quali: i Concorsi Internazionali “F. Sor” di Roma (1° prize), “M. Giuliani” di Bari”(2°prize), “R.Bartoli” di Salon en Provence (2°prize), il “Concorso Internazionale della Scuola Civica ” di Milano(1°prize), “G. Ansalone” di Milano (1°prize), il Concorso Internazionale di Mottola (1°prize). Ha inoltre ricevuto riconoscimenti nei Concorsi Internazionali di Gargnano, “Yamashita” di Berlino,”Le Printemps de la Guitare” di Charleroi e “Andres Segovia” di Palma de Mallorca.

E’ stato ospite di prestigiose stagioni concertistiche come il Festival Nuova Consonanza di Roma, L’Istituzione Sinfonica Abruzzese, Meisterkonzert di Stoccarda, Stadt Casino di Basilea, la New York University, ecc..Ha effettuato concerti con diversi gruppi di musica da camera come il Quintetto Italiamusica, il Quartetto Chitarristico Italiano ed il gruppo Rosso Gitano collaborando con nomi di spicco del panorama concertistico italiano. Attualmente suona stabilmente con il primo clarinetto dell’ Orchestra Sinfonica Abruzzese Gianluca Sulli, con la cembalista Chiara Massini e con la violinista Aurelia Macovei con la quale ha effettuato una tournée in Cina nel 2016 esibendosi fra le altre città a Shanghai e Najing.

Nel giugno 2006 si è esibito nella Hong Kong Academy for Performing Arts Concert Hall con la Hong Kong Chamber Orchestra in un interessante programma dal titolo “Cinema Amore Mio” nel quale sono stati presentati una serie di brani appartenenti alle più famose colonne sonore del cinema italiano riscuotendo grande successo. Dopo questo successo è stato nuovamente invitato nel 2007 ad esibirsi nel City Hall di Hong Kong in veste di solista ed arrangiatore delle Romanze di F. P. Tosti con la Hong Kong City Orchestra, in un progetto commissionato dall’ Istituto Tostiano di Ortona, ottenendo ampi consensi di pubblico e critica. Ha eseguito colonne sonore di film composte da L. Bakalov e E. Morricone per la Twentieth Century Fox e per la RAI Trade.

Ha inciso in prima esecuzione composizioni di autori contemporanei italiani per la casa musicale Bongiovanni di Bologna, RAI Trade e Les Production d’OZ.

Nel 2007 è uscito il primo cd con sue composizioni edito dalla Violipiano dal titolo Rosso Gitano. Nel 2009 è stato pubblicato il cd “Scaramouche” edito dalla Wide Classique, frutto della collaborazione artistica con il clarinettista Gianluca Sulli.

Nel 2014 la Dynamic ha pubblicato il suo doppio cd "Le Variazioni Goldberg" di J. S. Bach, che racchiudono tre anni di intenso lavoro di trascrizione ed arrangiamento. Il disco, unico nel suo genere, ha ricevuto ampi consensi dalla critica e dalle riviste specializzate:

...enthusiasts, and perhaps seduce a few Bach fans as well.

Classic Today

...Salcito, invece, ha saputo mantenere per ogni variazione un ottimo equilibrio formale senza rendere la trascrizione eccessivamente funzionale alle successive tipologie di variazioni, operazione filologica ben resa anche dalle sue esecuzioni. In particolare, egli ha condotto con ancor maggiore eleganza alcuni passaggi che in precedenti trascrizioni dell’opera bachiana risultavano ostici da un punto di vista notazionale e legnosi da un punto di vista espressivo..

DOTGUITAR

...Salcito is master guitarist, and the complexity of his transcription was not curbed in any way by limitations in his technique.

Fanfare Magazine

Nella primavera del 2017 verrà pubblicato il suo ultimo lavoro discografico dalla Brilliant Classics “ Integral works for guitar and Orchestra “ del compositore brasiliano Radames Gnattali (1906-1988) con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta dal M° Marcello Bufalini. Anche questo lavoro rappresenterà un operazione discografica che andrà ad arricchire il repertorio della chitarra poiché all’interno di questo cd vi sarà la world premiere recording di due opere inedite del compositore che sono state recuperate da Salcito dai manoscritti originali.

Tiene regolarmente master-classes in Italia a Venosa durate i seminari internazionali "Sulle Tracce di Gesualdo" e presso l'Università di Salerno durante l'Italian Guitar Camp. E' titolare della cattedra di chitarra presso il Conservatorio "L. D'Annunzio di Pescara.

Suona su di uno strumento costruito per lui dal liutaio italiano Enzo Guido.